Il tuo sito internet ti sta portando risultati?

Analizza la tua situazione nel web

Scritto il: 12 agosto 2015 - Aggiornato il: 22 settembre 2017 internet marketing, Realizzazione Siti Web

il tuo sito internet

Sei un imprenditore e ti stai chiedendo se il tuo sito internet ti sta portando risultati? Ti sei già risposto da solo? No?

Devi fare un’analisi approfondita se la risposta è no. Prima di tutto analizza tu la situazione, sei tu il responsabile della tua azienda e devi avere ben chiare tutte le dinamiche. Chi ti fa il sito mette a disposizione il meglio delle proprie conoscenze per farti ottenere risultati, ma devi fare la tua parte anche tu. 

1. Il sito è datato?

Se hai un sito datato è chiaro che non ti porterà più risultati, il mondo web corre velocemente e devi stare al passo coi tempi. Il sito internet è un investimento e non una spesa superflua, perchè se settato bene può essere la tua prima fonte di guadagno.

2. Hai fornito le informazioni necessarie?

Hai commissionato il sito ad un’agenzia. Bene, hai fornito tutte le informazioni necessarie? Quali? Prendi carta e penna. La tua azienda ha una strategia? Quali sono i tuoi obiettivi nel medio-lungo termine? Quali sono i tuoi gruppi target di riferimento? Come ti posizioni all’interno del mercato? Rispondi a queste domande e inizierai a delineare delle linee guida da seguire nel tempo. 

sito-internet

3. Chi sono i tuoi concorrenti?

Hai presente chi sono i tuoi concorrenti? Cosa fanno? Anche questo punto è fondamentale per la tua comunicazione. Come vuoi muoverti rispetto ai tuoi concorrenti? Offri qualcosa in più?

4. C’è già una domanda consapevole su Google?

Cioè ci sono già persone che cercano i tuoi prodotti/servizi? Magari hai deciso di posizionarti per certe parole chiave con le pagine del tuo sito, ma sei veramente sicuro che le persone cerchino quelle determinate parole? Una web agency di fiducia ti può aiutare, ma anche tu devi fare la tua parte per assicurarti che tutto funzioni perfettamente e le persone trovino il tuo sito. Uno dei motivi per cui il tuo sito non funziona potrebbe essere proprio questo.

5. Hai le giuste parole chiave?

Se risulta non esserci una ricerca su Google di parole chiave legate alla tua attività perchè si tratta di un prodotto/servizio nuovo, c’è bisogno di fare molta attività di web marketing. Facciamo un esempio concreto, se vendi un nuovo prodotto particolare poniamo il caso si tratti di una vernice particolare per auto di lusso. Al momento nessuno cerca questo prodotto, perchè nessuno sa che esiste, quindi dobbiamo attivarci per creare una domanda.

6. Usi blog e social media?

Come ci facciamo conoscere? Blog e social network aziendali. Il modo migliore per comunicare il nostro nuovo prodotto è produrre dei testi per il blog che parlino dei benefici che si hanno usando questa vernice sulla propria auto. I social media servono a diffondere il messaggio. Perchè non caricare su Youtube dei video che dimostrano l’efficacia del prodotto? Ma il social media più utile è sicuramente Facebook.

7. Hai pensato ad una campagna su Facebook?

Con una campagna pubblicitaria su Facebook siamo in grado di intercettare persone altamente interessate al prodotto. Perché? Perchè Facebook ci permette di scegliere a chi far vedere l’annuncio. Se lo impostiamo bene, sceglieremo di far vedere questo annuncio a persone interessate a auto di lusso che hanno interessi correlati a questo settore (magari auto da competizione, tuning, mondo del lusso, ecc..). Queste persone saranno interessate al nostro prodotto più della moltitudine anonima di gente che potremmo raggiungere con la pubblicità tradizionale. 

8. Chi è la tua nicchia?

 Se vuoi aprire un e-commerce o ce l’hai già, non puoi pretendere di metterti sullo stesso piano dei colossi tipo Amazon o Zalando. Devi trovare una nicchia di mercato più piccola e personalizzata che abbia delle esigenze specifiche. Non puoi vendere tutto a tutti per capirci, perchè la concorrenza è troppo elevata. Punta sulle caratteristiche dei tuoi prodotti/servizi. 

strategia-sito-internet

9. Sei pronto/a?

Quindi se il tuo sito non funziona devi parlare chiaramente con chi si occupa di questo e ti segue la strategia sui social media. Cerca di riflettere su tutti i punti precedenti. Prima di avviare tutto questo sei tu, imprenditore (o imprenditrice 😉 ), che devi avere chiaro il tuo progetto e il tuo modello di business.

Spesso c’è questo vuoto di conoscenze e competenze, ma una buona agenzia ti può aiutare a definire la tua strategia. Non puoi nasconderti dietro la scusa che tu di Facebook & company non ne sai nulla. Chi ti segue la pagina Facebook deve almeno sapere la tua strategia a grandi linee. Non si può sempre improvvisare. Devi avere ben chiare le mosse che vuoi intraprendere e non lasciare tutto al caso. 

Contattaci per saperne di più, ti possiamo aiutare!

SOLO UN ATTIMO. Se ti è piaciuto questo contenuto condividilo! Ti basta un click e non costa nulla! :)